PESCI  (19-20 febbraio / 20-21 marzo)

Segno d’acqua – mobile

Pianeti governatori Nettuno- Luna- Giove

Marzo. La natura attende trepida la sua metamorfosi completa. L’inverno cede il passo alla nuova stagione e le nuove piantine sono quasi formate. Tra  breve usciranno allo scoperto, timide e ancora impaurite per il distacco dalla madre terra. Grande è la loro sensibilità nel cogliere le minacce dell’esterno. Grande è la loro attitudine alla difesa, in un momento in cui sono ancora così fragili e richiedono protezione.Similmente alla parabola stagionale, questo timido e dolcissimo segno anela a protezione affettiva,

a conforto e trova rifugio di fronte alle sue paure in un mondo fantastico e immaginario di sogni.

Timoroso appare e scappa impaurito quando la realtà lo spaventa. Forte attaccamento al passato, alle sue radici e percezione nostalgica e trepida del Tempo. La sua visione fantastica del mondo e l’estrema sensibilità non gli permettono di accettare le regole, le consuetudini, che poco si adattano al suo temperamento evasivo, bisognoso di spazi mentali immensi.

Premonizioni, stati d’animo estremamente recettivi, ansie, sbalzi d’umore repentini, immotivati. Confusione e disordine sono il regno in cui viaggiano le sue idee.

L’attaccamento alla vita e alle sue gioie è autentico, (e qui s’intravede il domicilio base di Giove)   anche se spesso contrastato da sensi di colpa.

Grande è la sua vocazione al soccorso, il suo cogliere e capire la sofferenza. La sua partecipazione è soprattutto interiore e mentale poiché il segno dei PESCI è fondamentalmente pigro e si perderebbe per la sua vaghezza, nel dover organizzare un intervento pratico. Paura fino all’orrore, delle malattie; è impressionabile, incerto ma dotato di uno spiccato senso di umanità e solidarietà.

Ama in modo passionale, sentimentale, con commovente capacità di dedizione e slancio emotivo. Sensuale e intensamente creativo è un amante splendido ma con un solo, piccolo difetto: è difficile da conquistare ma in compenso è facile da perdere…

Molto particolare la sua attitudine artistica. Ama la musica, il ballo e tutto quanto si può fare con i 

PIEDI, che saranno il suo punto forte ma anche debole. Non a caso, infatti, è sempre con un piede pronto alla fuga!

http://www.contatoreaccessi.com/step_3.php