Ci ritroviamo, dopo una pausa piuttosto lunga a causa del Covid, a riprendere i nostri percorsi.

Percorso dell’anima

Come i colori dell'arcobaleno, ci sono sette correnti di energia vibrazionale: ognuno di questi raggi ha diversi tono, colore, vibrazione e frequenza.     I colori rappresentano la bellezza della luce pura che quando separata diventano una propria vibrazione e colore distinto.     I colori rappresentano i raggi di sensibilizzazione delle nostre anime.   Le nostre personalità hanno anche sette energie di base corrispondenti al colore.   Un raggio è sempre dominante, ma è possibile condividere i tratti con tutti e sette.   Le energie di questi raggi creano sette tipi di anima che descrivono ogni essere umano sul pianeta.

Al percorso dell’anima tutti possono partecipare’ essendo un percorso che ci fa ritrovare serenità ed amore verso gli altri e verso noi stessi.    È un percorso difficile? Duro?  No, se ci proponiamo con il pensiero positivo e allontaniamo da noi l’ego, il narcisismo, la rabbia, il giudicare tutto e tutti.

 Perché tutto questo? Solamente nell’amore e rispetto verso noi stessi e poi verso gli altri il percorso sarà solamente in salita, ma una salita dolce dove incontreremo i Maestri, gli Arcangeli e i raggi che accompagnano il loro cammino.

E sara’ proprio tramite il percorso dell’anima che capiremo quale tipo di anima siamo e, soprattutto, in quale riconoscerci.   Sara’ mediante l'indentificazione del tipo di anima che potremo quindi di scoprire lo scopo della propria anima ed iniziare il proprio viaggio anteriore.

Presentazione del programma 02 ottobre 2021 ore 16

Sono aperte le iscrizioni per partecipare al 
 Percorso spirituale  dell'Anima 
programma:  7 meditazioni suddivise in  1 meditazione  settimanale, in presenza,
muniti di mascherina 
Il percorso in presenza avrà inizio il 9 ottobre 2021 ore 15,30

Inizio  il  Quattro ottobre  2021  on line ore 18


Quale tipo di anima sei?    In quale ti riconoscerai?


Attraverso l'indentificazione del tipo di anima si può essere in grado di scoprire lo scopo della propria anima
ed iniziare il proprio viaggio anteriore


Primo Raggio: Il Guerriero ( Volontà e Potere)

Il Guerriero è un leader naturale. Le persone che appartengono a questo Raggio sono conosciute per la loro persistenza, resistenza e affidabilità. Quando il loro potere è minacciato può apparire il lato spietato, ma il loro lato più dolce traspare il più delle volte. I Guerrieri sono noti per la loro coraggiosa ambizione e per la loro costruttiva e libera espressione della forza vitale.

Il suo colore è arancio /rosso.  

La parola chiave: autonomo, consapevolmente creativo, autosufficiente, sicuro di sé, autorevole, capace di compiti monumentali, dice la verità senza intimidazione, spiritualmente stimolante per gli altri.


Anime del Primo Raggio
Molto spesso, sono persone alte, longilinee; anime ricche di potenzialità e di qualità. Sono abili in tantissime cose, interessate all’evoluzione e al miglioramento personale; poco emotive, pensierose, coltivano i loro ideali e le loro passioni. Sono personalità che raggiungono (più velocemente delle altre anime) la maturità, ma possono talvolta, dimostrare resistenze al cambiamento oppure cadono nell’orgoglio o nell’avidità.  Queste persone sono abbastanza intolleranti alla routine, hanno bisogno continuamente di nuovi stimoli mentali e spirituali. Potrebbero avere qualche difficoltà ad esprimere le proprie emozioni, di rado, mostrano i loro sentimenti. Sono persone intelligenti, oneste, coraggiose, obiettive; ma quando si creano distorsioni di questo raggio, queste qualità positive diventano altamente distruttive, e si trasformano nella rabbia spirituale, nell’arroganza, nella malvagità, nell’onnipotenza e nell’incapacità di perdonare o di provare compassione. Inoltre, queste persone, è possibile che abbiano i capelli molto scuri e gli occhi verdi o grigio-neri. Dovrebbero coltivare l’amore, l’equilibrio, l’integrità, l’umiltà e la comprensione spirituale. Il chakra collegato a questo raggio è il quinto. Gli elementi correlati sono la “Luce” e il “Fuoco”.

Secondo Raggio: la Nutrice (Amore e Saggezza)

Le anime Nutrici sono premurose e affettuose. Il calore e la saggezza delle Nutrici sono magnetiche per coloro che la circondano, rendendo questo tipo di anima perfetta per un insegnamento o un ruolo di cura. Le energie che sono in grado di sentire, assorbire e irradiare è incredibile .I temi della vita che devono affrontare possono essere molto impegnativi. Sentono le cose su un livello più alto rispetto ad altri e cercano la verità e l'amore sopra ogni cosa. Il loro solito atteggiamento è paziente e calmo con una forza tranquilla ed una mente chiara.  

Colore: Indaco/blu  

Parola chiave: promuove la fraternità, sensibile alle esigenze degli altri, generoso, compassionevole, amorevole, spiritualmente intuitivo, allevia i dolori altrui, calmo.

Anime del Secondo Raggio
Queste persone sono molto umane e solari. Emanano un campo di energia magnetico superiore e sono personalità versatili e intuitive. Hanno quasi sempre, una buona cultura, una buona educazione e rispetto dei codici umani; sono anche piuttosto solitarie e distaccate. Altre invece, manifestano le qualità più belle di questo raggio, ovvero la fratellanza, la fedeltà, la pazienza, la pace, la chiarezza, la perspicacia e la simpatia. Sono inoltre, persone molto sensibili e curiose, amano arricchirsi sia mentalmente, che spiritualmente; sono attratte dalle questioni sociali, dalla religione e dalla filosofia. Tuttavia, le manifestazioni inferiori di questo raggio agiscono soprattutto sulla mente e sugli istinti materiali. Possiamo quindi, trovare una persona di secondo raggio, materialista, cinica, egoista, ceca spiritualmente, ottusa, pedante e assorta dalle sue fantasie. Ci sono diverse personalità che sono reincarnate in questo raggio, che cercano invece di cancellare questi difetti nelle altre persone e cercano di risvegliarle dal loro sonno millenario. Le energie associate a questo raggio sono il “Magnetismo” e l’energia infusa nel nostro sistema solare. Il chakra collegato è il settimo.

Terzo raggio: Lo Stratega (intelligenza attiva)
Lo stratega è un maestro nel mantenere la pace e raggiungere le proprie ambizioni. Essi sono noti per le loro abilità di pianificazione, ma anche per la loro capacità di adattarsi quanto richiesto gli strateghi hanno una natura attenta e premurosa e la loro passione per le imprese è forte. Le anime del terzo raggio possono essere giudici banchieri economisti architetti maestri di scacchi, organizzatori, industriali, finanziari. Hanno la tendenza ad essere eccessivamente attivi e nervosi e con forte attaccamento al materialismo.
Colore nero/ verde
Parole chiave abilità interpretativa, intuizioni penetranti, intelletto chiaro e completo, apertura mentale, sicuro di sé, selettivo, promuove le comunicazioni di ogni tipo, non incline a preoccuparsi.
Anime del Terzo Raggio
Si possono riconoscere dai loro lineamenti. Hanno un viso rotondo, lineamenti molto dolci, graziosi, e tendono ad essere in carne, robuste o piuttosto cicciottelle. Di carattere manifestano una grande vivacità mentale, indipendenza, tolleranza, semplicità, compassione, tenerezza e premurosità. Questo raggio agisce soprattutto sulla mente, sulla personalità umana e sulla materia. Gli aspetti inferiori del terzo raggio sono piuttosto complessi e difficili; possiamo quindi denotare una personalità ipercritica, menefreghista, egocentrica, dipendente dagli altri, superficiale, amante dei piaceri mondani ed inconsapevole di sé stessa. Questo raggio agisce, inoltre, in positivo sulle donne, soprattutto su quelle più evolute spiritualmente; queste qualità si manifestano secondo il contesto sociale o familiare, e dipendono sempre dal livello di maturità psicologica della persona. C’è da dire anche, che sono persone molto altruiste, che tramite la loro esperienza, cercano di aiutare gli altri a concretizzare le loro idee e realizzarsi. Queste persone dovrebbero coltivare l’essenzialità, la saggezza, la creatività e il discernimento. Le forze associate a questo raggio sono - il calore umano e l’energia che coordina le “forme-pensiero” e le concretizza. Il chakra collegato al terzo raggio è il cuore.

Quarto raggio: Il mediatore (Armonia tramite conflitto)

I mediatori sono ben noti per essere in grado di vedere entrambi i lati di un conflitto e di essere in grado di comunicare in modo efficace tra le parti.  I mediatori utilizzano la forza creativa per il bene superiore ed eccedono nel creare un ambiente armonioso. 

I mediatori sono anche buoni capi e si sentono sicuri ad essere il portavoce di un gruppo e a prendere in considerazioni i pensieri di ogni persona prima di prendere una decisione.

Questo  tipo questo tipo di anima e sensibile, ma ha  anche un buon senso dell'umorismo.

 Colore: crema /giallo
Parole chiave: acutamente percettivo, equilibrio mentale, bellezza, ricerca di armonia, affettuoso, accettare alti bassi della vita, apprezzare la libertà. 

Anime di Quarto Raggio
Sono persone avventurose, schiette, allegre e generose; ma dietro a quella forza interiore, si nascondono tante debolezze. Entusiaste e creative, le anime di quarto raggio vogliono sperimentare tutti i colori e le sfumature della vita, ricercando quell’ispirazione e quella volontà di far parte del progetto divino. Si affezionano all’arte, ai lavori creativi, agli hobby e alle collezioni di oggetti. Anche queste anime possono maturare tramite l’intelligenza del cuore e la pratica del lasciar andare; alcune hanno le qualità del primo raggio (uomini) e del secondo (donne). Sono interessate a qualsiasi novità e iniziative, essendo personalità anche piuttosto complesse e piene di energia, hanno bisogno di nutrire le loro passioni, per essere soddisfatte della loro vita. Le manifestazioni inferiori di questo raggio sono la pigrizia spirituale, lo squilibrio, l’inquietudine, la vigliaccheria e l’eccentricità. Le anime di quarto raggio spesso, portano indietro un conflitto interno tra la volontà di cambiare e la voglia di rimanere nello stesso punto o livello; e questa indecisione interna le rallenta anche per tantissime vite, fino a che comprendono che l’Amore sblocca la strada del risveglio. Le qualità che dovrebbero coltivare sono la pace interiore, la padronanza della mente, l’equilibrio e la prudenza.
L’elemento correlato al quarto raggio è l’Aria. Il chakra da sviluppare è il primo.


Quinto raggio: l'Ingegnere ( scienza concreta)

L'ingegnere vive di definizione e ricerca,  confidando nella conoscenza effettiva e statistica sopra ogni cosa. Questo tipo di anima è costruito attorno ad una intelligenza basata sulla teoria e la capacità di adottare un approccio di buon senso in ogni momento, basando opinioni sui fatti. L'anima del quinto raggio può essere scienziato, tecnico, avvocato, ingegnere, ricercatore, esperto di computer. 

Colore giallo/ indaco 

Parole chiave: metodico, formale, attento, divulgatori della conoscenza, impegno per la precisione, impulso scientifico, paziente, fecondo prevalentemente mentale appunto.

Anime di Quinto Raggio
Sono le più facili da riconoscere, essendo le più incentrate nella mente, nelle cose intellettuali e nella conoscenza. Sono personalità stabili, complete, a senso unico, coerenti, serie ed ordinate. Si interessano alle cose pratiche, allo studio dei fenomeni; hanno anche un notevole senso del relativo e una comprensione intuitiva delle “coincidenze” della vita. Le donne di quinto raggio spesso, si appassionano alla medicina e alle pratiche reiki, o i massaggi; invece gli uomini preferiscono maggiormente la metafisica, lo studio di nuove lingue, la conoscenza del nostro passato e la correlazione tra DNA umano e Anima/Divino. Le qualità più alte si manifestano tramite l’intuizione, la capacità di guarire e di bilanciare le due polarità, la giustizia e la comprensione totale della natura umana. Tuttavia, queste qualità possono essere distorte ed evidenziarsi nel pregiudizio, nella ristrettezza mentale, nell’insensibilità e nella mediocrità. Queste persone allora, bisogna condurle oltre le loro barriere mentali e mostrare che possono cambiare e trasformarsi tramite la loro Conoscenza e la pratica di essa. L’elemento associato a questo raggio è il Fuoco e il chakra è il sesto.

Sesto raggio: Il devoto (devozione e idealismo)

Il devoto ha un'anima ardente che lo spinge ad essere focalizzato su ciò che l'obiettivo finale può essere. Il devoto è  estremamente fedele e riceve influssi benefici a causa della sua natura. Questo tipo di anima è anche molto sentimentale e crea rapporti profondi con le persone intorno a lui. Rappresenta la pace, la devozione, il culto, la tolleranza e l'idealismo.
Colore rosso/ rosa argentato
Parola chiave: idealistico, devoto, tenace, necessita di mantenere l'equilibrio, amore entusiasta, auto sacrificio, in attesa di essere chiamato, incapace di essere persuaso contro la sua scelta, fedele fino alla fine.

Anime di Sesto Raggio
Personalità amorevoli, leali e molto idealiste. Queste anime uniche e ricche di affettuosità e passione, sono quelle più legate all’immateriale e a tutto ciò che è trascendente e mistico. Poiché sono persone decisamente sensibili e sognatrici, hanno un forte desiderio nel cuore di Gioia e di Pace. Queste anime, purtroppo sono anche le più vulnerabili nel piano emotivo e psicologico, e dovrebbero essere orientate nella giusta strada. La loro mente è attratta dall’esoterismo, dai misteri, dall’occulto, ma spesso, cercano anche di alimentare le conoscenze della psiche umana, dello sviluppo spirituale, dell’alchimia e della sessualità. Il sesto raggio può essere particolarmente potente, quando l’anima ha raggiunto la sua piena maturazione consapevole e può espandere tutto il suo Amore e la sua innata Saggezza divenendo così un Maestro. Queste qualità, come sapete, si possono manifestare tramite l’ego e le distorsioni archetipiche, tra cui: la gelosia, l’eccessiva influenzabilità, il fanatismo, la menzogna, la tensione mentale e psichica, la falsa spiritualità, la superstizione e la rabbia vendicativa. Queste qualità purtroppo, potrebbero perdurare per tanto tempo, fino a che l’anima non acquisisce sufficiente consapevolezza e responsabilità delle proprie azioni-scelte e karmi. Le qualità che dovrebbero sviluppare queste persone sono soprattutto: l’onestà, l’armonia, la purezza e la forza di volontà. Il chakra collegato a questo raggio è il terzo; (le manifestazioni superiori sono collegate invece al quarto e al sesto). L’elemento alchemico è invece, l’Acqua.

Settimo raggio: L' umanitario (ordine cerimoniale)

Il tipo di anima umanitaria e altamente organizzata e lavora per il bene più grande, piuttosto che per il guadagno personale. Questo tipo di anima segue le regole, le leggi e i regolamenti con fermezza e può essere un leader molto abile, se nel campo giusto. La loro natura organizzativa permette loro di eccellere nei loro obiettivi con poco aiuto da parte di altri. 

Colore bianco /viola
Parola chiave: perfezionista, ordinato, cerimoniale, metodico, controllore di forze invisibili, amante della bellezza, in grado di sfruttare le forze di madre natura. 

Anime di Settimo Raggio
Queste anime hanno tantissimi punti di forza e virtù, difatti a seconda delle difficoltà che hanno scelto esse svilupperanno subito quel “desiderio” di ascendere e di andare oltre il gioco della dualità. Le qualità che possiamo trovare in questa anima, sono: il carisma, la virilità, il perfezionismo, la gentilezza, la sicurezza interiore e l’auto-determinazione nei propri obiettivi. Le persone di settimo raggio, si potrebbero riconoscere facilmente dai loro lineamenti - piuttosto asciutti e spigolosi, marcati anche nelle donne, con lineamenti simili a quelli di un uomo.
Questa persona dalla nobiltà di carattere e dallo spirito umanitario, potrebbe anch'essa, cadere in prove e lezioni karmiche legate all’ego e agli errori collegati alle false idee di “libertà”. Questi errori possono essere commessi dalla presunzione, dalla superficialità, dalla ribellione, dal cattivo uso del potere psichico o dal conformismo sociale. Queste persone dovrebbero coltivare l’apertura mentale, la serietà, la coerenza mente-cuore e il distacco dalle abitudini/consuetudini umane.
L’elemento di questo raggio è la Terra (poiché associato al regno minerale). Il chakra collegato è il secondo.

Tratto da internet

http://www.contatoreaccessi.com/step_3.php