http://www.contatoreaccessi.com/step_3.php

L'Associazione " Pensando a Te"  non è sopportata da nessun ente pubblico ma solamente dai suoi soci e visitatori/partecipani alle attività della stessa tramite un contributo associativo ed ad

 offerta libera

Finalmente è arrivato giugno mese in cui, il 21esmio giorno, entrerà la bella stagione: festività, curiosità e origine del nome.

Il nome del mese di giugno deriva dalla moglie di Giove, Giunone. Il sesto mese dell’anno è composto da 30 giorni, e all’emisfero boreale è il primo mese dell’estate mentre nell’emisfero australe è il primo dell’inverno.

Il sesto mese dell’anno è quello in cui si verifica il solstizio d’estate, ovvero l’asse terrestre si inclina a tal punto da garantire più ore di luce.



La festività maggiormente ricordata, in Italia, è la Festa della Repubblica che cade il secondo giorno del mese.

In inglese la traduzione del nome è June, in Inghilterra è utilizzato come nome proprio femminile. Dalla gran parte delle persone, il sesto mese dell’anno, è considerato pieno di misticità, proverbi e usanze.

Il nome, come detto, deriva dalla moglie di Giove, Giunone. Fino alla metà del II secolo d.C. Marzo era il primo mese dell’anno; inseguito venne indicato come primo giorno dell’anno gennaio visto che in quel periodo venivano scelti consoli e magistrati.

Nel 46 a.C. l’anno iniziava due mesi dopo rispetto ad oggi ovvero il 1° marzo e di conseguenza: settembre era il settimo mese, ottobre l’ottavo, novembre il nono e così via.

Quintilis e Sextilis erano rispettivamente il quinto e il sesto mese e corrispondono ai nostri luglio e agosto. La riforma introdotta da Giulio Cesare nel 46 a.C., la riforma del calendario, introdusse i nomi dei mesi come li conosciamo oggi. Cesare introdusse il nome “luglio” in suo onore, mentre Ottaviano Augusto battezzo agosto in suo onore.

La traduzione inglese del nome, June, viene usata come nome proprio femminile.Come suggerisce il proverbio contadino «Giugno la falce in pugno», per la natura segna un periodo di grande fioritura: dalla mietitura dei campi di grano al taglio dell’erba nei prati, alla frutta che in molte specie raggiunge la giusta maturazione ed è pronta per essere raccolta; senza dimenticare i tanti fiori che sbocciano e rendono i giardini più colorati in questa fase dell’anno.

Sul piano astronomico, ad est dell’emisfero boreale domina la lunga scia della Via Lattea, che mostra il punto più luminoso tra le stelle Sadr e Albireo della Costellazione del Cigno. Di rilievo è anche il fenomeno dell’asterismo del Triangolo estivo, che appare dopo il tramonto ed è un punto di riferimento per osservare le principali costellazioni.

E’ il mese del Solstizio (20 o 21 Giugno). “Solstizio” deriva dalle parole latine per “sol”, cioè Sole, e “sistere” ossia “fermarsi”: ovvero, il momento in cui il Sole si arresta nel suo punto più alto. Il Solstizio d’estate si verifica proprio quando l’asse della Terra è più inclinato verso il Sole di 23.4 gradi e i raggi colpiscono direttamente la linea di latitudine tropicale (per noi, il Tropico del Cancro). Nel mese di Giugno, l’inclinazione è verso il Sole nell’emisfero

settentrionale, mentre nell’emisfero australe accade nel mese di dicembre, quando da noi è il Solstizio d’inverno.Il solstizio d’estate ha le ore più lunghe di luce per l’emisfero nord. Il Sole, che di solito si erge direttamente a est, svetta a nord -est e tramonta a nord-ovest. Questo significa che il sole è nel cielo per un periodo di tempo più lungo, producendo più luce del giorno

.


Proverbi

Acqua di giugno rovina il mugnaio.
Quando imbrocca d’aprile, vacci col barile; quando imbrocca di maggio, vacci per assaggio; quando imbrocca di giugno, vacci col pugno.
Biondo ondeggia di giugno il grano pronto sta il contadino con falce in mano.
Giugno ventoso, porta presto il grano sull’aia.
In giugno, in bene o in male, c’è sempre un temporale.
Tra maggio e giugno fa il buon fungo.





Il segno del Mese :curiosità  Gemelli/Cancro home

Il cielo del mese giugno in preparazione




Pensando a Te  -  
Trieste - Via Mazzini n. 30  cell. +39  3474867118 tel. 040 2652816
 
C.F. 90151110328

Web Master: Ariella Novato  e-mail: pensandoate50@gmail.com

Immagini ed alcuni testi sono tratti da internet  su richiesta saranno rimosse quanto prima il sito è protetto da Copyraid 2020





http://www.contatoreaccessi.com/step_3.php http://www.contatoreaccessi.com/step_3.php