Filosofia spirituale    Benessere spirituale

Le parole spirituale, spiritualista, spiritualismo hanno un significato ben definito, e quindi se si volesse attribuirne loro uno nuovo per applicarlo alla dottrina degli Spiriti, si moltiplicherebbero gli equivoci.Lo Spiritualismo è l'opposto del Materialismo; coloro che credono di avere in sé qualche cosa di diverso dalla materia sono spiritualisti; ma ciò non significa che credano alla esistenza degli Spiriti, e neppure alla possibilità delle loro comunicazioni col mondo visibile.

Noi dunque diremo che la dottrina spiritica, cioè lo Spiritismo, ha come principio la credenza nelle relazioni fra il mondo materiale e il mondo invisibile, cioè fra gli uomini e gli spiriti, e chiameremo spiritisti coloro che accettano questa dottrina.

Allora ho pensato di prende come appoggio per il nostro cammino di vita spirituale  Il Libro degli Spiritiche contiene la dottrina spiritica, l’intima relazione con la dottrina  spiritualista, di cui è una conferma ed una dimostrazione. E' per questo che al suo titolo sono state premesse le parole: Filosofia spiritualista. Filosofia spiritualista.

La conoscenza è la consapevolezza è la comprensione di fatti, verità o informazioni ottenuti attraverso l'esperienza o l'apprendimento (a posteriori), ovvero tramite l'introspezione (a priori). 

La conoscenza è l'autocoscienza del possesso di informazioni connesse tra di loro, le quali, prese singolarmente, hanno un valore e un'utilità inferiori.

 Molte persone cercano di ritrovare tutto ciò dentro se stessi.   E' molto importante fare un giusto percorso ma si deve iniziare da buon principio, dall'inizio.  Ci sono varie scuole spirituali, ma non è il mio percorso, ciò che intendo proporre e portare avanti è ciò che è stata una scuola di vita per me.    Il mio percorso spirituale è iniziato più di vent'anni fa, oltre ad un grande maestro(4 anni) quale Mons. Milingo, ciò che mi ha aiutato molto nel mio percorso , ma ciò che è stato determinante per me  come sensitiva sono state le lettura di Allan Kardec.

Da un paio d'anni sto portando avanti  un percorso con i Maestri Ascesi tramite le varie meditazioni suggerite dagli stessi e sopratutto sotto la guida  di "Giovanni" la mia Guida Spirituale.

 L'interesse è stato notevole, ma stupendo è stato il risultato che abbiamo raggiunto, una ampia apertura di cuore, di amore e sopratutto la connessione con il Divino.

 Un cammino piuttosto lungo, ricco di nozioni, visualizzazioni ed esercizi, che sono certa porterà nuova conoscenza e sopratutto nuova consapevolezza con se stessi.


Divini esseri, tramite gli insegnamenti dei  Maestri Ascesi si percorrono le vie

dell'Amore. 

L’amore per la Terra, se vissuto con puro proposito, 

conduce  a Dio, meta e realizzazione di ogni essere.

Il Cammino con i Maestri  un  viaggio alla riscoperta delle energie cosmiche, 

si potranno riscoprire insieme alcune sfumature dell'Energia d'Amore che si manifestano sulla Terra. 


http://www.contatoreaccessi.com/step_3.php